• Tempo di lettura:1Minuto

Dopo la sconfitta beffa casalinga contro il Real Madrid, l’Inter è chiamata a batter lo Shakhtar di Roberto De Zerbi. La gara avrà luogo domani alle 18:45 all’Olimpiyskiy Stadium di Kiev.

Gli uomini di Simone Inzaghi ritrovano Correa e Vidal, che comunque partiranno dalla panchina. Confermatissima la difesa a tre, sulla fascia destra Denzel Dumfries è favorito su Matteo Darmian. Matias Vecino è pronto a togliere il posto a Hakan Calhanoglu. In attacco la coppia sarà formata da Lautaro e Dzeko.

De Zerbi è in dubbio tra 4-2-3-1 e 4-3-3, con il primo modulo favorito. Foltissima la presenza di brasiliani, che occuperanno i ruoli di terzini, centrocampisti davanti alla difesa e trequartisti.

Le probabili formazioni

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Dodò, Marlon, Matvienko, Ismaily; Maycon, Marcos Antonio; Teté, Alan Patrick, Pedrinho, Traoré. All. De Zerbi.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Vecino, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All.: Inzaghi.

Dove vederla

Shakhtar-Inter sarà visibile in diretta TV su Sky, canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite) e Sky Sport 252. Il match sarà disponibile anhce in diretta streaming video tramite Sky Go oppure anche NOW TV e Infinity.