Arsenal Tottenham sono le due compagini protagoniste del North London Derby. La rivalità tra le due squadre londinesi è ultracentenaria.

L’inimicizia tra le tifoserie di Gunners e Spurs ha avuto inizio agli albori del diciannovesimo secolo, quando i Gunners, che avevano sede a Manor Ground nel sud della capitale inglese, si sono spostati ad Highbury, nel profondo nord, a due passi dalla casa del Tottenham. Invadendo in un certo senso luoghi, spazi di fede Spurs. Per intenderci, oggi i due stadi, l’Emirates Stadium ed il Tottenham Hotspur Stadium distano appena 6,4 chilometri.

L’avvicinamento aveva creato parecchio malumore tra i fan degli Spurs, ma l’astio è sfociato in vero e proprio odio qualche anno dopo. Più precisamente nel 1919 quando per strane e insolite combinazioni i Gunners sono stati promossi in First Division proprio ai danni dei rivali di sempre. Questi ultimi ne avevano più diritto in quanto piazzati molto meglio nella graduatoria ripescaggi di quell’annata.

Si parlò di corruzione e di malfunzionamento del sistema. Tant’è che proprio il 1919 è un anno da segnare in rosso rosso per i supporters di Arsenal e Tottenham. Un episodio che ha definitivamente catalogato il North London Derby tra i derby più sentiti d’Europa e non solo.

North London Derby
North London Derby – Photo by Premier League official Twitter

Questa rivalità ha infinite sfaccettature. E regala una goliardìa piuttosto particolare. I tifosi dell’Arsenal hanno creato una vera e propria festività, il St Totteringham’s Day, che festeggiano tra cori – ‘Forever in our shadow’, tradotto ‘per sempre nella nostra ombra’ – e fiumi di birra il giorno in cui il sorpasso degli Spurs sui Gunners diventa matematicamente impossibile.

Una ricorrenza che può quindi non cadere tutti gli anni. Ma che all’epoca dell’Arsenal degli Invincibili, tra marzo ed aprile è diventata appuntamento fisso, con i Gunners sempre puntuali a canzonare e burlare i vicini di casa.

In risposta, i fans del Tottenham hanno addirittura instituito una data fissa per festeggiare, sbeffeggiando gli odiati rivali. Il 14 aprile dalle parti di Haringey si celebra il St Hotspur Day, giorno in cui nel 1991 il Tottenham ha vinto una semifinale di FA Cup contro i cugini antagonisti dell’Arsenal, sconfiggendolo per tre reti ad una.

Tottenham
Tifosi del Tottenham festeggiano la vittoria nel North London Derby – Photo by Tottenham viaTwitter

Una rivalità spesso incorniciata dalle malefatte dei più aggressivi sostenitori delle due squadre, che però conosce molteplici sottigliezze e sfumature. Qualcuna, per fortuna, tutt’altro che aggressiva. Dove si mischiano goliardia e sana rivalità. Ciò che a noi piace.