zazzaroni napoli

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport:

“Dazn? Ha dei problemi, speriamo che siano di gioventù. Il futuro è di Telecom più che di Dazn, il grande investimento è di Tim. Dazn ha qualche problemino tecnologico, anche nel pre e post. Non amo i monopoli, diventano autorefenzialità ed arroganza.

Juve? Gli antiallegriani si sono scatenati. La condizione di Ronaldo non è al massimo, il portiere ha fatto due cagate e puoi anche rischiare di perderla. Tutti hanno detto che Allegri è presuntuoso, ma credo che la verità sia un’altra. La Juve è forte.

In questi giorni abbiamo visto squadre non attrezzate per la Serie A: Genoa, Venezia e Salernitana. Avete visto la formazione del Venezia? Non fa bene al campionato. Lo stesso Empoli ha giocato una buona partita, ma la differenza con la Lazio era troppa.

Inter? Più leggera di testa e di gioco, ma non ha Lukaku, Hakimi e Conte. Quest’anno la bagarre è ampia, vediamo il Milan stasera. Se il Napoli resta questo è competitivo, un ottimo Napoli, tatticamente superiore a quello dello scorso anno”.