• Tempo di lettura:2Minuti

Cristian Romero vuole solo il Tottenham. Secondo quanto riportato dall’esperto di calciomercato Fabrizio Romano, la chiusura della trattativa tra gli Spurs e l’Atalanta è questione di ore. I 50 milioni di euro offerti da Daniel Levy per avere i servizi del fresco vincitore della Copa America alla fine sono bastati per convincere Percassi.

Romero sarà ennesima plusvalenza della virtuosa gestione che gli orobici mettono in pratica da anni con profitto e che, seguendo il mantra tattico di Gasperini, sta portando risultati mai visti dalle parti di Bergamo.

L’arrivo di Pezzella dovrebbe parzialmente tappare il buco lasciato da Romero. Non è detto però che l’Atalanta, con denaro fresco nelle casse, non possa cercare di arrivare a qualche difensore di alto profilo che si possa adattare al gioco del Gasp.

L’obiettivo numero uno si chiama Merih Demiral; la Juventus chiede 60 milioni per il trasferimento definitivo del giovane centrale turco mentre l’Atalanta spinge per il prestito, tutt’al più con obbligo di riscatto dilazionato negli anni. La soluzione non piace al nuovo DS Cherubini ma la trattativa è in fase di evoluzione e tutt’altro che finita. Demiral si troverà chiuso da Chiellini, Bonucci e De Ligt, compagni di squadra da cui c’è tanto da imparare ma che lasciano pochi minuti di spazio sul campo.

Romero chiude un buco in difesa ma si apre una voragine in attacco

Il Tottenham, con la trattativa in dirittura d’arrivo, coprirà il buco lasciato da Toby Alderweild. Un sondaggio del Barcellona per il difensore aveva turbato i sogni di Paratici. Il giocatore, forte di un accordo già trovato fino al 2026, non ha neanche considerato la possibilità di trasferirsi al club blaugrana, preferendo la Premier e facendo fede agli accordi già presi.

Chiuso il discorso inerente alla difesa con l’imminente arrivo di Romero, per il Tottenham si aprirà la voragine in attacco dato il prevedibile atteggiamento di Kane. L’attaccante non si è presentato agli allenamenti; ha puntato i piedi e vuole assolutamente il trasferimento al Manchester City che, durante l’estate, ha lavorato ai fianchi del capitano dell’Inghilterra.

Seguici su Per Sempre News!