• Tempo di lettura:2Minuti

Granit Xhaka era l’obiettivo principale della Roma. Esplicitamente richiesto da Mourinho, il centrocampista svizzero incarna la “cattiveria agonistica” che, secondo il portoghese, manca al centrocampo giallorosso. Il ragazzo è stato nell’orbita dei giallorossi per mesi ed aveva già raggiunto un accordo di massima con la Roma.

“Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco” diceva Trapattoni e mai proverbio fu più calzante: Xhaka ha aspettato l’accordo tra i club, voglioso di mettersi a disposizione della Roma e di Jose Mourinho. Il direttore sportivo Tiago Pinto, dopo fitti colloqui con l’Arsenal, non è riuscito a limare di un euro il prezzo richiesto, indissolubilmente fermo a 20 milioni cash e senza possibilità di prestito con diritto o obbligo di riscatto.

La Roma era convinta di portare la trattativa agli ultimi giorni di mercato sicura che la società londinese, non trovando acquirenti, avrebbe per forza di cosa ceduto di qualche milione. I Gunners invece di aspettare, hanno rilanciato offrendo un rinnovo importante al centrocampista svizzero e mettendolo al centro del progetto fino al 2025.

Una mossa inattesa ma che non sorprende chi conosce il modo di operare sul mercato delle squadre inglesi e non rispetta le regole di “ingaggio”: sono più potenti economicamente, fissano il prezzo e se si irrigidiscono o fiutano la possibilità di una “beffa”, come ad esempio un accordo tra un loro giocatore e un’altra squadra, reagiscono male. Molto male. Non è un caso che l’Inter si sia presentata proprio dai Gunners in punta di piedi e chiedendo permesso per ottenere una formula di prestito con diritto di riscatto per Hector Bellerin, che è stata accordata.

La Roma, dopo l’affare Smalling, siglato al fotofinish dopo una trattativa estenuante, non ha imparato la lezione e questa volta non è stata altrettanto fortunata. Sfumato l’obiettivo primario, Tiago e Mourinho dovranno ripiegare su altri profili, cercando un altro giocatore con caratteristiche analoghe allo svizzero.

Seguici su Per Sempre News!