A quasi un mese dall’inizio del calciomercato estivo dove le big non hanno realizzato, per ora, grandi colpi di mercato, c’é invece una società che si sta muovendo e non poco. 

Si tratta del Parma. 

Pur militando in serie B, dopo il ritorno di Gianluigi Buffon, ieri è stato ufficializzato un colpo in attacco. 

Si tratta di Franco Vazquez detto “El Mudo”. 

“Il Parma Calcio 1913 comunica di aver raggiunto un accordo con Franco Damian Vazquez per un contratto che lo legherà al club fino al 30.06.2023 con opzione di rinnovo al verificarsi di determinate condizioni”.

Questo il comunicato ufficiale della società emiliana.

Il trequartista italo-argentino torna in Italia dopo l’esperienza da gennaio del 2012 a giugno del 2016 (con un anno in prestito al Rayo Vallecano) con il Palermo, totalizzando 22 reti in 109 presenze tra A e B. 

Proprio in Sicilia Vazquez ha giocato anche con Enzo Maresca, nuovo allenatore del Parma. 
Nel club emiliano Vazquez vestirà la maglia numero 10. 

Le due societá si sono anche scambiate dei tweet di fair play sui social. 

Il Siviglia ha salutato il suo giocatore con un messaggio di auguri per la sua nuova avventura, definendolo “l’eleganza in persona” e invitando il Parma a “godersi il Mudismo”. 
Il club italiano ha condiviso il tweet degli andalusi definendo Vazquez “elegante come il vostro messaggio”. 

VAZQUEZ FRANCO 

Nato a Tanti nel 1989 e cresciuto a Villa Carlos Paz, di cui divenne ambasciatore e ricevette il premio “Sportivo dell’anno” nel 2012.

È soprannominato “El Mudo” (il muto) per il suo carattere timido e riservato. 

È un trequartista dotato di estro ed eleganza, grande visione di gioco e ub ottimo piede sinistro.
Non é velocissimo ma ha una capacità cristallina di dribblare l’avversario. 
Tatticamente puó giocare da regista e da seconda punta. 
Da Iachini, suo tecnico al Palermo, lo schieró a volte anche come mezzala.