Napoli Raspadori

Secondo le ultime notizie, in casa Inter si pensa ai rinnovi, in particolare nella difesa con D’Ambrosio, Kolarov ed Andrea Ranocchia, pensando anche al futuro con Raspadori, ecco le recenti novità sui nerazzurri in queste ore.

Un’arma fondamentale nell‘Inter dello scudetto è stata la difesa, specie nel girone di ritorno in cui la squadra di Conte ha subito pochissime reti. I nerazzurri, proprio per questo motivo, oltre ai limiti legati al non poter investire più di tanto sul mercato, non vogliono apportare modifiche nel reparto arretrato.
Al terzetto titolare composto da Skriniar, de Vrij e Bastoni, si cerca di confermare anche le riserve di esperienza.
In tema rinnovi per il 2022, sono ad ottimo punto quelli di due senatori come Andrea Ranocchia, alla Beneamata dal gennaio 2011, e Danilo D’Ambrosio, arrivato 4 anni dopo e primo acquisto dell’era Thohir.

A sorpresa, nonostante abbia deluso le aspettative, potrebbe rimanere fino al 2022 anche Kolarov, il quale sembrava ad un passo dal Bologna.
Il serbo è attualmente un calciatore della Roma, ma i giallorossi non sono intenzionati a tenerlo in considerazione per la prossima stagione, quando gli scadrà il contratto.

Oltre all’esperienza, la società nerazzurra lavora ad una squadra futuribile, specie in attacco, dove la coppia formata da Lautaro e Lukaku è una certezza, seppur l’argentino sia molto richiesto sul mercato.
In ogni caso, i nerazzurri intensificano i contatti con il Sassuolo per Raspadori e con l’agente della punta, classe 2000, attualmente impegnato agli Europei con la Nazionale italiana.
Proprio dopo la rassegna continentale, l’Inter potrebbe dare l’assalto decisivo al giocatore.