Xhaka

La Svizzera va ai quarti e la Roma punta sempre più l’elvetico Xhaka. Presto potrebbe arrivare alla corte di Mourinho

Se ne parla ormai da tempo, da quasi prima che iniziasse l’Europeo: lo svizzero Granit Xhaka potrebbe seriamente andare alla Roma di mister José Mourinho.

Se la Svizzera è arrivata ai quarti, in parte è anche merito suo. Le sue prodezze hanno permesso agli elvetici di pareggiare i conti con la Francia nei tempi regolamentari e di non subire gol nei supplementari. Il resto è storia.

Mourinho l’aveva adocchiato e ora il talento di Basilea ha confermato le ipotesi: se arrivasse nella capitale sulla sponda giallorossa del Tevere, la squadra avrebbe un vantaggio notevole durante le varie partite di serie A e di Conference League.

Infatti il club di Friedkin dovrà iniziare con un po’ d’anticipo la stagione, viste le eliminatorie per poter entrare nei gironi di Conference e un centrocampista come Xhaka farebbe molto comodo per riuscire nell’obiettivo. In più c’è il campionato, o per meglio dire, la volontà di qualificarsi in Champions, cosa indispensabile se si ha Mourinho come allenatore.

Insomma, Xhaka è l’uomo giusto, lo ha confermato in nazionale e con l’Arsenal. Perciò, alla conclusione dell’Europeo si aspetta solo il suo ingresso a Trigoria e la firma sul contratto, Da lì il progetto della Roma sarà tutto in discesa.

Seguici anche su www.persemprenews.it