L’Inter è campione d’Italia dopo 11 anni! Con la mancata vittoria dell’Atalanta contro il Sassuolo, i ragazzi di Conte hanno vinto lo scudetto.

Un titolo che parte da lontano, grazie a una programmazione realizzata anno dopo anno per tornare in vetta al campionato italiano. Prima l’arrivo di Spalletti, che ha riportato la squadra in Champions, poi l’aggiunta di calciatori di livello internazionale.

Poi, naturalmente, Antonio Conte, vero e proprio animale da campionato. Hakimi, Lukaku, De Vrij ed Eriksen sono solo alcuni dei calciatori di livello internazionale aggiunti negli ultimissimi anni.

Qualcuno sta cercando si sminuire questo titolo, adducendo come motivazione l’assenza della Juve dalla lotta. Eppure nel girone di ritorno la squadra di Conte ha volato. Già lo scorso anno, con la piazza d’onore e la finale di Europa League si erano gettate le basi. Grazie all’aggiunta di Hakimi e all’affinamento degli automatismi i nerazzurri si sono ulteriormente migliorati.

L’obiettivo per Conte e i suoi è quello di aprire un ciclo in Italia ed entrare tra le prime 8 d’Europa. La questione societaria sarà dirimente, ma un’Inter con questo parco giocatori e con uno scudetto vinto ha maggiore appeal…