• Tempo di lettura:3Minuti

Questa 21° giornata di Premier League ci regala una classica del calcio inglese: Arsenal – Manchester United. Si tratta di una partita molto sentita da entrambe le squadre, che in passato ci ha mostrato partite dove le due squadre si sono affrontate senza esclusione di colpi. È una partita che nei primi minuti vede le squadre affrontarsi come in una partita a scacchi, dove alla mossa di una risponde l’altra, e nel primo quarto d’ora non ci sono occasioni rilevanti.

Al 16° è Lacazette a farsi vedere, con una bordata da fuori area, ma il suo tiro è centrale e De Gea blocca senza problemi. Il Manchester United risponde con Fred, che raccoglie un pallone fuori area e lascia partire un pallonetto insidioso che sembra infilarsi sotto la traversa, ma Leno con un balzo felino devia il pallone in angolo. Subito dopo è Pepe a provarci da fuori area, con la palla che termina fuori. L’esterno della Partita Costa d’Avorio si rende pericoloso al 30°, quando riceve palla da Smith-Rowe e si avvia in area, dopo aver dribblato due difensori che sono sorpresi dalle sue finte si libera al tiro, ma il suo diagonale termina di poco fuori.

Nell’ultimo quarto d’ora è il Manchester United a rendersi pericoloso creando tre palle-gol; la prima con Rashford che ci prova da fuori area che termina fuori; stessa sorte per un colpo di testa di Wan-Bissaka; e negli ultimi minuti ci prova Fernandes con una punizione insidiosa, ma il pallone viene deviato da David Luiz che salta più in alto di tutti e la manda in angolo. Nel secondo tempo è l’Arsenal ad avere due ghiotte occasioni con Willian e Pepe, ma entrambi i tiri vengono respinti dai difensori del Manchester United.

Al 59° Cavani si divora il gol del vantaggio, l’attaccante riceve palla da Martial e da posizione favorevole tira di piatto per piazzarla, ma clamorosamente manda la palla fuori. L’ Arsenal risponde con David Luiz, che riceve palla da Pepe ma alza troppo la mira e il pallone termina alto. Al 64° Lacazette ci prova su punizione, ne esce fuori una punizione velenosa che colpisce la traversa.

Foto by Arsenal-Instagram

E subito dopo ci prova Smith-Rowe con un insidioso diagonale, ma il suo tiro viene respinto da De Gea con un tuffo miracoloso. Il Manchester United ci prova con Pogba da fuori area, ma la sua conclusione viene smorzata da un difensore e Leno la blocca in sicurezza.

All’80° Rashford si libera in area e fa partire un diagonale, ma il suo tiro è fuori misura e termina fuori. L’Arsenal risponde con Pepe con un tiro a giro che esce fuori davvero di pochissimo. All’ 87° ci prova Cedric direttamente su punizione palla alta di poco. 

Cavani risponde subito dopo buttandosi in tuffo su un cross di Wan-Bissaka che termina fuori di pochissimo, facendo percorrere un brivido nella schiena dei giocatori dell’Arsenal. Partita che finisce in parità. Un risultato giusto per la partita che abbiamo visto oggi, ma per l’intensità e le emozioni che ci ha regalato avrebbe meritato qualche gol.