• Tempo di lettura:1Minuto

Milan – Ibra sbaglia ancora, Kessié no: “Ma il rigorista è sempre lui”

Il centrocampista del Milan Franck Kessié, autore oggi del suo settimo gol stagionale trasformando l’ennesimo calcio di rigore assegnato in questo campionato ai rossoneri (dopo che Ibrahimovic ne aveva sbagliato un altro) ha parlato al termine di Bologna-Milan ai microfoni di Sky Sport:

Quella di oggi era una partita per noi – si legge su CalcioNews24 – era importante prendere i tre punti ed è quello che abbiamo fatto. Sappiamo che quando si gioca fuori casa è sempre dura, soprattutto a Bologna contro una squadra che pressa sempre. Oggi il gioco contava poco, ciò che importava era trovare i tre punti. Calo? La stagione è così, non possiamo giocare tutte le gare al 100%, abbiamo perso qualche partita ma l’importante era tornare a vincere. Il rigore è più importante agli attaccanti e per questo l’ho lasciato a lui, il secondo è stato lui a darlo a me. Il rigorista è Ibra, decide lui se vuole calciarlo o no“.

Andrea Falco