Vaciago: “Milik alla Juve? Solo a contratto scaduto. Llorente? 25% alla Juve a gennaio”

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Guido Vaciago, giornalista Tuttosport: «Sentenza? Siamo alla Cassazione dello Sport, dalle 14.30 si dovrebbe parlare solo di diritto e non si dovrebbe entrare nel merito. Si respira, però, un’aria abbastanza ottimista per le istanze del Napoli: sia per il punto di penalizzazione sia la disputa della partita. Ma, così si entra nel merito, con il riconoscimento della forza maggiore. Bisogna capire se nella formulazione della sentenza da parte di Sandulli ci sia stato qualche errore, con il Coni che potrebbe chiedere di riformulare la sentenza in altro modo. La Figc non si è costituita? Ho percepito un certo stupore, anche se è un’abitudine della Federazione non costituirsi, anche per mostrare fiducia nei confronti del Coni, anche formale. Ma, i giudici ascolteranno solo la versione del Napoli: né quella della Juventus né quella della Figc. Un vantaggio per il Napoli c’è: non so se è così sostanziale. In serata è atteso il dispositivo della sentenza: spero che il dibattimento non duri tantissimo. Milik alla Juve? Se ne parla in estate, non credo per gennaio, ADL ha fissato prezzo alto. La Juve potrebbe interessarsi a contratto scaduto, non a queste condizioni. Llorente? Situazione diversa, lo spagnolo ha un minimo di libertà di movimento e potrebbe far comodo. Ragazzo apprezzato dalla società: è una possibilità. Sarà una situazione che sarà risolta in tempi con un 25% per la Juve».