Boleyn Ground

Sono in molti a sostenerlo: il calcio di una volta non esiste più. L’immagine di copertina, il vecchio e oramai demolito stadio del West Ham, è l’essenza del football di un tempo, quello romantico, che poco poco viene cancellato via. Londra custodisce gelosamente ancora diversi stadi vecchio stile: Craven Cottage, Selhurst Park, Brisbane Road, Kiyan Prince Stadium, The Valley e via via tanti altri delle cosiddette serie minori.

Craven Cottage, stadio del Fulham


Per fortuna non tutto è andato perduto. Già, almeno qualcosa è rimasto. E pensare che qualche tempo fa a qualcuno era venuta la bizzarra idea di rifare un “nuovo Craven Cottage”. L’incubo di qualsiasi appassionato del football inglese. Fortunatamente lo stadio del Fulham rimarrà intatto, rifacendosi solo parzialmente il look.

La tribuna che volge sul Tamigi è in fase di ristrutturazione da un po’, il risultato finale dovrebbe essere una splendida vetrata da cui poter ammirare il fiume. Per quanto riguarda Highbury Stadium e Upton Park purtroppo non c’è stato niente da fare.

Highbury Stadium, ex stadio dell’Arsenal


Lo storico stadio dell’Arsenal ha salutato il mondo del pallone nel 2006. Highbury ha mantenuto la facciata originale ma si è trasformato in un complesso residenziale, il campo da gioco è diventato “una sorta di giardino condominiale”. Il Boleyn Ground del West Ham addirittura non c’è più, raso al suolo completamente anch’esso per fare spazio ad appartamenti e abitazioni. Un colpo al cuore. C’è chi sostiene che per stare al passo coi tempo l’Emirates Stadium fosse quasi indispensabile per l’Arsenal, già perchè Highbury era troppo piccolo.

Boleyn Ground, ex stadio del West Ham

C’è chi dice che per il West Ham è meglio giocare in uno stadio da sessantamila spettatori. Si possono dire un sacco di cose e le idee vanno rispettate per carità. a lasciateci dire che il vecchio Highbury incastonato tra le case del Nord di Londra era speciale, unico, inimitabile. Lasciateci dire che il vecchio Boleyn Ground, che svettava tra le file di case vittoriane dell’East London era tutta una altra cosa.

 

Griffin Park, ex stadio del Brentford

Continuiamo a farci del male parlando di Griffin Park. Sì proprio lui, il celebre stadio con i quattro pub, uno a ogni angolo. Il Brentford, sempre per il solito discorso della modernità, ha ceduto il passo al nuovo impianto, il Brentford Community Stadium. Impianto nuovo di pacca, che sorge non lontano dal vecchio Griffin.

Il vecchio White Hart Line, ex casa del Tottenham

Il Tottenham poco poco a visto cadere pezzo dopo pezzo White Hart Lane. Il vecchio stadio degli Spurs era immerso nel difficile contesto di Park Lane, tra case popolari e un quartiere che non dorme mai. Il nuovissimo e avveniristico Tottenham Hotspur Stadium è il fiore all’occhiello di quella parte del Nord di Londra che sta cercando di ricostruirsi poco a poco.

White Hart Lane era fatiscente e malandato a modo suo era tremendamente affascinante. Non ci resta che riguardare vecchie foto e ricordare i tempi che furono, fare a pugni col passato accettando che il calcio di una volta non c’è più però non è semplice. E allora vi invitiamo a navigare sul nostro sito nella sezione storie alla ricerca di qualcosa che possa piacervi e riconciliarvi un po’ con il calcio del passato.

Antonio Marchese