Questi i punti conquistati dalle squadre di Serie A nel post-lockdown.

42 Milan 36 Atalanta 33 Roma 33 (senza contare il punto di penalizzazione) Napoli* 32 Inter 29 Sassuolo 25 Juventus* 23 Fiorentina 22 Sampdoria 20 Udinese 20 Lazio 18 Genoa* 17 Cagliari 16 Parma 16 Bologna 16 Verona* 12 Torino*

*gare in meno

Per evidenziare l’andamento delle squadre, non abbiamo contato le partite a tavolino. Per Juve-Napoli, come noto, si attende il ricorso, ma in questa sede preme analizzare i punti in sé.

Vanno fatte tuttavia alcune doverose precisazioni.

La stessa Juve, vincitrice del campionato, ha perso punti quando ha conquistato matematicamente lo scudetto e qualcuno per aver gestito. Il Napoli ha tolto un po’ il piede dall’acceleratore dopo la vittoria della Coppa Italia.

Il trend dei bianconeri resta comunque preoccupante. Se si fosse trovata in bagarre scudetto, la squadra bianconera avrebbe magari ottenuto 6-7 punti in più, ma non 10-15. Con Pirlo, che ha sostituito Sarri, va poi trovata la quadra.

L’Inter è partita molto male nel post-lockdown, per poi chiudere benissimo nelle ultimissime giornate. Tolta la partita contro il modesto Benevento, la squadra di Conte ha palesato evidenti difficoltà. Questo nonostante la rosa profonda costruita da Suning.

Straordinario il percorso del Milan. I rossoneri non saranno magari da scudetto, ma con Ibra hanno svoltato. La squadra di Pioli ha il miglior punteggio nel post-lockdown e questo è un dato oggettivo. Arriveranno chiaramente periodi difficili, come successo in Europa League, viste le indisponibilità, ma i rossoneri dovranno essere bravi a superarli.

Molto sottovalutata invece la Roma. Nonostante mille peripezie e tribolazioni, il povero Fonseca, inspiegabilmente sulla graticola, è riuscito a concludere lo scorso campionato al quinto posto. L’attacco è composto da calciatori di grande esperienza e i gol arrivano. I giallorossi hanno gli stessi punti dell’Atalanta dalla ripresa della Serie A.

Chiosa infine con una Lazio che ha pagato inevitabilmente la poca profondità della rosa. A un undici titolare molto valido, fa da contraltare una panchina inadeguata. La proprietà ha deciso di perseverare con questo modus operandi impopolare, per usare un eufemismo…