Tolto il Chelsea, le squadre di Premier League non si sono ancora mosse in maniera imponente sul calciomercato. Il Manchester United ha palesato limiti evidenti, così come il Tottenham.

Gli Spurs hanno chiuso Bale e Reguillon, mentre adesso Mourinho ha chiesto Jesse Lingard. I Red Devils chiedono 30 milioni di sterline per il trequartista della nazionale inglese.

Cengiz Ünder è ufficialmente un calciatore del Leicester. Alla fine le Foxes hanno spuntato il prestito con diritto di riscatto a 22 milioni di sterline.

Dopo il passaggio dell’ottimo Diogo Jota al Liverpool, il Wolverhampton ha chiesto Oxlade-Chamberlain ai Reds. Lo spazio per il centrocampista ex Arsenal si fa sempre più stretto nello scacchiere di Klopp.

44 milioni di sterline è il prezzo che Jean-Michel Aulas ha chiesto per Houssem Aouar. Il trequartista del Lione ha già dato il suo sì all’approdo in Premier League, ma la situazione COVID ha complicato tutto. I prezzi si sono abbassati e, per ora, l’Arsenal ha difficoltà a racimolare la cifra richiesta.

il Manchester United dovrà prima cedere, poi proverà a riportare Jadon Sancho in Premier League. L’esterno inglese vuole tornare a Manchester, sponda United, ma il BVB continua a chiedere 120 milioni di euro. Se fallirà l’assalto a Sancho, i Red Devils punteranno su un difensore. Il budget non è certo infinito. La sensazione è che serve decisamente di più intervenire in difesa.

Il Manchester City sta stringendo per il centrale del Siviglia Jules Koundé. Il Siviglia ha rifiutato 55 milioni di euro per il classe ’98 franco-beninese. Questo vuol dire che le possibilità di approdo di Koulibaly al City si abbassano sempre di più…