• Tempo di lettura:1Minuto

Esattamente 35 anni fa, il 16 gennaio 1985, la Juve ha vinto la sua prima Supercoppa europea. La squadra di Trapattoni batte il Liverpool per 2-0 al Comunale in gara unica, fra cumuli di neve a bordo campo e con il pallone rosso.

Boniek segnò una doppietta, con entrambi i gol arrivati nei minuti finali dei rispettivi tempi, diventando la prima squadra italiana a scrivere il proprio nome nella storia della competizione.

Questo il servizio di Nando Martellini.

Quella Juventus vantava 9 italiani su 11 in formazione e gli stranieri erano due fuoriclasse come Platini e Boniek. Nei due gol fu fondamentale l’esterno vicentino Massimo Briaschi, curiosamente mai convocato in nazionale maggiore.

La coppa fu alzata dall’indimenticato Scirea che, dopo il match, vestì la maglia del Liverpool come quasi tutti i compagni. Pochi mesi dopo, la Juve vinse un’altra gara come il Liverpool, quella dell’Heysel, che purtroppo è ricordata per motivi extracalcistici…

Vincenzo Di Maso