• Tempo di lettura:5Minuti

Oggi Cristiano Ronaldo e Messi sono considerati i più forti calciatori in circolazione, ma quando smetteranno chi prenderà il loro posto nell’Olimpo del calcio? In giro ci sono tantissimi under 23 che stanno facendo piuttosto bene. Vi presentiamo dunque una top 10 dei migliori giovani in circolazione.

Fabian Ruiz

Età: 23

Club: Napoli

L’inizio con la maglia azzurra dello spagnolo ex Betis Siviglia è stato davvero incredibile e la partita con la Lazio è stata l’ultima conferma di un talento cristallino. È risultato decisivo più di una volta sopratutto in trasferta con gol molto importanti per il campionato del Napoli. I margini di crescita sono evidenti e il ragazzo ha preso in consegna definitivamente il ruolo di Hamsik; visto il campionato, Ancelotti può essere più che felice.

Jadon Sancho

Età: 19

Club: Borussia Dortmund

Il modo in cui Sancho è riuscito a prendersi il Borussia è incredibile per un ragazzo di soli 19 anni. Il giovane inglese è una vera e propria macchina da assist anche se non disdegna la via del gol visto che in stagione ha già totalizzato ben sei reti. La stella del Borussia Dortmund ha tutto il futuro davanti e il suo avvio di carriera fa sperare tutti i tifosi inglesi.

Lucas Torreira

Età: 23

Club: Arsenal

Il suo impatto con la Premier è stato incredibile, considerando che prima aveva fatto bene solo con una squadra non di prima fascia come la Samp. Con l’uruguagio i Gunners hanno finalmente trovato quell’incontrista di livello che tanto è mancato negli scorsi anni. Torreira infatti è il giocatore che ha vinto più tackle (52) in squadra e punta ad essere il migliore in tutto il campionato.

Dele Alli

Età: 23

Club: Tottenham

Il numero venti del Tottenham non ha bisogno sicuramente di presentazioni e la cosa incredibile è che ha ancora 22 anni, ma in campo ne dimostra molti di più. Non sta giocando sicuramente la sua miglior stagione, ma comunque può vantare già cinque gol e un assist. La sua abilità nel giostrare le azioni offensive degli Spurs e il modo in cui riesce a dominare il centrocampo lo rendono di fatto uno dei migliori interpreti nel suo ruolo. Ha ancora ampi margini di miglioramento e magari passare in una squadra di livello superiore lo aiuterebbe in tal senso.

Gianluigi Donnarumma

Età: 20

Club: Milan

Dopo alcune prestazione un po’ altalenanti Gigio sembra essere tornato quel fenomeno che tutti abbiamo intravisto dal momento del suo esordio. Nelle ultime uscite è stato a dir poco decisivo e se riuscirà a continuare su questa strada, limitando alcuni errori e banali in gare importanti, potrà sicuramente diventare il portiere più forte al mondo.

Matthijs de Ligt

Età: 19

Club: Ajax

È considerato da tutti il centrale del futuro e l’interesse dei migliori club al mondo lo dimostra. Gli manca solo il salto di qualità perché il campionato olandese è piuttosto modesto, anche se ha già fatto intravedere nelle competizioni europee tutte le sue potenzialità. Oltre alle grandi qualità difensive il giovane olandese ha anche un’ottima tecnica che gli permette di essere il regista arretrato, qualità indispensabile per top club come il Barcellona o il City.

Leroy Sanè

Età: 23

Club: Manchester City

L’ala dei citizens continua a impressionare per il suo strapotere fisico con cui riesce a superare qualsiasi avversario in un campionato molto duro come la Premier. Il giovane tedesco è fondamentale per Guardiola, dato che riesce con la sua velocità a ricoprire praticamente tutto il campo, garantendo così all’allenatore catalano grande equilibrio.

Marcus Rashford 

Età: 21

Club: Manchester United

Da quando Mourinho ha lasciato la panchina dei Red Devils il giovane talento inglese è completamente esploso. È riuscito infatti a trovare il gol in cinque occasioni ed è stato protagonista di prestazioni sontuose. Quello del gol è sempre stato il suo vero problema, ma se continuerà su questi livelli è sicuramente uno dei giocatori più promettenti in circolazione. 

Ousmane Dembelè

 

Età: 22

Club: Barcellona

Nonostante la sua vita un po’ fuori dal comune, in campo la freccia francese riesce a fare cose che in pochi possono fare. Quando decide di partire palla al piede è praticamente imprendibile per qualsiasi difensore e sotto porta è anche molto preciso. Se riuscirà a migliorare il suo atteggiamento fuori dal campo potrà benissimo competere per i primi posti all’ambito premio del Pallone d’Oro.

Kylian Mbappé

Età: 20

Club: PSG

Il giovane giocatore francese può già vantare su una serie di trofei che colleghi più esperti non hanno mai visto. A soli 19 anni infatti ha già vinto un mondiale tra l’altro da assoluto protagonista e ha vinto già due volte la Ligue 1. Nel Psg è lui il giocatore più decisivo, dato che è riuscito a contribuire a 32 gol con 11 assist e 21 reti personali. Ha tutto per diventare uno dei giocatori più forti della storia e la sua maturità gli permette di non fare gli stessi errori di altri talenti che al contrario si sono poi persi.

 

Asensio ha compiuto già 23 anni, quindi non è eleggibile. Menzioni speciali per: Alexander-Arnold, Ndombelé, Guendouzi, Aouar, Arthur, Pulisic, Pavard, Bentancur e Coman.

 

Gianluca Imparato