• Tempo di lettura:3Minuti

CR7 è il miglior antidoto possibile per tenere a bada l’impeto di un’Ajax che fuori casa ha distrutto il Real nell’ultimo turno di Champions. All’andata, finita 1-1, abbiamo visto la qualità e la produzione di gioco degli olandesi. Il tutto fermo restando che la doppia sfida è ancora in discussione per colpa di un grave errore arbitrale. Clamoroso il non aver ravvisato il fallo da rigore di Tagliafico su Bentancur, con conseguente doppia ammonizione e quindi espulsione per il terzino argentino.

Si chiama Champions League si legge Cristiano Ronaldo.

Il portoghese è stato acquistato in estate dai bianconeri con il preciso obiettivo di permettere a Chiellini e compagni il salto di qualità in Europa. Cristiano Ronaldo ha segnato il 51% dei suoi gol in Champions nei match a eliminazione diretta!

Il peso di avere CR7 nella sua competizione preferita si sta sentendo, quando le partite contano l’ex Real Madrid c’è sempre e anche con la casacca bianconera sta incidendo in maniera devastante.

Dopo la tripletta elimina Atletico ieri è infatti arrivato il 126 gol nella massima competizione Europea, ma tutti i suoi numeri in Champions sono da spavento:

-Unico calciatore ad aver vinto per sette volte la classifica marcatori

-Unico calciatore ad aver vinto per sei volte consecutive la classifica marcatori

-Unico calciatore ad aver segnato almeno 10 gol in un’edizione di Champions League per 7 stagioni consecutive

-Calciatore che ha realizzato il maggior numero di reti (17) in una singola edizione

-Calciatore che ha segnato più gol (19) in un anno solare

-Unico calciatore ad aver vinto cinque Champions League

-Calciatore che ha segnato più gol (32) in partite internazionali in un anno solare

-Calciatore che ha segnato più gol nella fase a gironi (62)

-Calciatore che ha segnato più gol nella fase ad eliminazione diretta (63)

-Unico calciatore ad aver segnato in tutte e sei le giornate della fase a gironi

-Unico calciatore ad aver segnato per undici partite consecutive

-Unico calciatore ad aver segnato in tre finali

-Uno dei tre calciatori, insieme a Mandzukic e Vasovic, ad aver segnato con due squadre diverse in una finale

-Calciatore che ha realizzato più doppiette (35)

-Uno dei due calciatori, insieme a Lionel Messi, ad aver segnato più triplette (8).

-Calciatore che ha realizzato più triplette (3) in una singola edizione

-Calciatore che ha segnato più gol (12) su calcio di punizione.

Numeri disumani che sanciscono lo strapotere europeo di Ronaldo e ci permettono di considerarlo il giocatore più forte e decisivo della storia della Champions League.

La Juve l’ha preso per questo e si affida a lui per riuscire a realizzare l’obiettivo tanto atteso dai tifosi dopo anni di dominio in Italia.

Finora le aspettative non sono state deluse e stasera il portoghese è chiamato a spazzare via un avversario di tutto rispetto che ha strameritato di giocarsi questa supersfida contro i bianconeri.