• Tempo di lettura:2Minuti

Alejandro Pozuelo è un trequartista spagnolo recentemente acquistato dal Toronto FC, franchigia di MLS. Promessa del Betis non mantenuta, Pozuelo ha disputato un annata allo Swansea, la 2013-2014. In quella stagione fece anche una comparsata contro il Napoli.

Al Genk ha avuto i suoi anni migliori, mettendo a segno 25 gol e servendo 60 assist negli anni di militanza con la squadra belga. Il Toronto FC se lo è assicurato per sostituire l’idolo Sebastian Giovinco, passato all’Al-Hilal.

Pozuelo è stato l’acquisto più caro nella storia della franchigia. Il Toronto FC lo ha difatti pagato ben 11 milioni di dollari, cifra notevole per una franchigia di MLS. MLS che vende a prezzi abbastanza alti, ma che di solito non spende molto per i cartellini.

Alla prima partita in Canada, Pozuelo si è reso protagonista di questa giocata.

Come avete visto, lo spagnolo ha ricevuto il pallone sul lato destro all’entrata dell’area di rigore, ha scucchiaiato questo delizioso pallonetto che si è insaccato alle spalle del colpevole Johnson. L’estremo difensore dei New York City FC era mal posizionato, ma questo errore non toglie valore al grandissimo gesto tecnico dello spagnolo.

Pozuelo ha poi segnato un altro gol e servito anche un assist al suo debutto.

 

Vincenzo Di Maso